Chi siamo? <

Un po’ di storia

Garzón Diffusion International, società di agenti commerciali, è stata creata nel 1984. Forti delle esperienze di ciascuno di noi nell’editoria, la distribuzione, la libreria, abbiamo ideato questa struttura per aiutare i librai europei, medio-orientali e latino-americani a importare libri pubblicati e distribuiti all’estero: in Francia, Spagna, Italia, Portogallo, Brasile e, da poco, Inghilterra, Argentina, Stati Uniti e Germania.

Il nostro gruppo è formato da sei persone, di cui cinque rappresentanti che viaggiano in maniera sistematica in Europa e in America Latina. Questi viaggi ci permettono di presentare ai librai e distributori le novità, di fornire consulenza per organizzare un’offerta editoriale varia e di risolvere eventuali problemi riscontrati dai clienti. Una sesta persona è di stanza nell’ufficio di Parigi per garantire, da un lato, la continuità del rapporto con i clienti e i fornitori, e, dall’altro, il contatto con i rappresentanti in trasferta.

Il nostro gruppo parla diverse lingue e, grazie alla propria disponibilità e competenza, offre alle librerie un servizio di assistenza costante e completa.

Cronologia

> 1984 : Dopo dieci anni di esperienza come commerciale di un grande gruppo editoriale francese per l’Europa del Sud, l'America centrale, il Messico e l'America del Sud, nel 1984 Salvador Garzon crea la sua società: GDI (Garzón Diffusion Internationale) che si prefigge di diffondere le pubblicazioni degli editori francesi nei territori sopra citati.

Molti editori e distributori affidano a GDI la diffusione dei loro cataloghi: Flammarion (settore distribuzione), Dictionnaire le Robert, Gründ, Robert Laffont (Interforum) Celf (centro d'esportazione del libro francese), éditions de l’Amateur, ecc.

Altri editori si aggiungono in seguito: Dalloz, Michelin, PUF, La Matinière, Pocket, Vilo, Hachette Livre, Le Seuil...

> A partire dal 1987, alcuni distributori ed editori spagnoli richiedono a GDI un servizio di distribuzione: Celesa, Planeta, poi Anaya, Plaza y Janes. Con questo ampliamento dell’attività arrivano i primi due collaboratori: Mirtha Bazan proveniente da una ricca esperienza editoriale presso Double Page, che lavorerà nel mercato francese; e Montse Porta, libraia a Barcellona, che si dedicherà al mercato spagnolo e portoghese.

> Nel 1990, la società estende la propria attività proponendo i marchi rappresentati in nuovi territori: Germania, Austria, Svizzera, Paesi Bassi, Belgio, Regno Unito, Danimarca, Grecia, Ungheria, Irlanda, Libano e Israele. Elizabeth Feigenbaum, affermata libraia del settore lingue internazionali, si affianca al gruppo per coprire i nuovi paesi.

In questo stesso periodo, GDI incomincia a proporre prodotti editoriali in altre lingue: italiano (con il gruppo Mondadori, Einaudi, Electa, SIES, Silvana Editoriale), portoghese (con Dinalivro) e libri provenienti da Brasile, Argentina, USA, Germania e Inghilterra (Abrams, Delta, Blackwells).

> Nel 1999, GDI apre un ufficio in Brasile. Il mercato di questo paese e quello dell'Argentina sono da allora seguiti da Victor Hugo Almirón, un commerciale di consolidata esperienza.

> Dal 2002, Emmanuelle Monsallier, libraia specializzata nel campo inglese e spagnolo, occupa l’ufficio di Parigi da dove assiste i clienti e gli agenti, offrendo un prezioso supporto in considerazione delle frequenti trasferte degli agenti.